Ciclismo, Giro di Sicilia: favola Miholjevic, la fuga della 19enne che trionfa a Piazza Armerina

La squadra croata del Cycling Friuli vince la terza tappa e conquista la maglia di leader davanti a Caruso e Nibali. Domani ultima frazione con arrivo sull’Etna

Fran Miholjevic è il nuovo leader del Giro de Sicilia. Il 19enne croato ha sorpreso tutti sul traguardo di Piazza Armerina conquistando da solo la terza frazione. Il corridore della squadra di ciclismo friulana. Alle sue spalle il canadese Coté (Salute alimentata dall’uomo) e Fiorelli (Bardiani Csf Faizané). Ora in classifica Miholjevic guida il suo Caruso con 18” e il suo Nibali con 22”. Domani si chiude il Giro di Sicilia con la quarta e ultima vetta con l’arrivo sull’Etna (partenza da Regalna per 140 km).

la gara

Un cappellino che ha visto la fuga dopo chilometri dal via di Realmonte: Martin Svrček (Biesse – Carrera), Fran Miholjević (Cycling Team Friuli ASD), Matteo Furlan (D’Amico – UM Tools), Veljko Stojnić (Team Corratec), Alessandro Iacchi (Team Qhubeka) e Federico Burchio (Work Service Vitalcare Vega). Il di fuggitivi ha via via lungo gruppo terreno ma con il passare dei chilometri il gruppetto si è ridotto fino ai -10 km quando il croato si è involato in solitario verso il traguardo.

arrivo

1. Fran Miholjevic (Cro, Cycling Team Friuli) in 4.54’07”
2. Pier-André Coté (Can, Human Powered Health) a 41”
3. Filippo Fiorelli (Bardiani Csf Faizané)
4. Nicola Venchiarutti (Servizio Lavoro Vitalcare Vega)
5. Vincenzo Albanese (Eolo Kometa)
6. Vincenzo Nibali (Astana)

classificare

1. Fran Miholjevic (Cro, Cycling Team Friuli) in 13.01’14”
2. Damiano Caruso (Italia) un 18”
3. Vincenzo Nibali (Astana) a 22”
4. Filippo Fiorelli (Bardiani Csf Faizané) a 23”
5. Domenico Pozzovivo (Intermarche) a 24”
6. Kenny Elissonde (Francia, Trek Segafredo) un 28”

Add Comment