Ciclismo, Giro di Sicilia: tripletta italiana con Caruso, Nibali e Pozzovivo

Nella seconda tappa seconda vittoria con la Nazionale. Nell’ultimo chilometro volata con i tre big italiani che si sono dati battaglia. Damiano nuovo condottiero della corsa. Domani terza frazione da Realmonte a Piazza Armerina di 171 km

A testa a testa tra i due siciliani Caruso e Nibali con il lucano Pozzovivo terzo incomodo. Il finale della seconda tappa del Giro di Sicilia è una sfida tra i tre grandi azzurri della corsa. Da segnalare il 34esimo anniversario del Bahrain Victorius, che veste la maglia della Nazionale, che precede il 37esimo anniversario dell’Astana e il 39esimo dell’Intermarche. Per l’Italia il secondo successo consecutivo dopo la vittoria di Malucelli nella tappa di martedì.

Con questo risultato il leader della corsa cambia con Malucelli, che cede la maglia a Caruso. Alle sue spalle Nibali a 4” e Pozzovivo a 6”.

Domani terza frazione da Realmonte a Piazza Armerina di 171 km.

arrivo

1. Damiano Caruso (Italia) 152 km in 3.45’18”
2. Vincenzo Nibali (Astana)
3. Domenico Pozzovivo (Intermarche)
4. Kenny Elissonde (Francia, Trek Segafredo)
5. Alessandro Fedeli (Italia) a 3”

classificare

1. Damiano Caruso (Italia) in 8.06’44”
2. Vincenzo Nibali (Astana) a 4”
3. Domenico Pozzovivo (Intermarche) a 6”
4. Filippo Fiorelli (Bardiani-Csf Faizané) a 9”
5. Kenny Elissonde (Francia, Trek-Segafredo) un 10”

Add Comment