Collaborazioni tra team in F1, Wolff invoca riforma: A tempesta di me**a contro di noi – 2022

Come sappiamo, la diversità della squadra “minore” della F1 è legata al grande team di produttori finanziariamente capace. Una chiave sulla griglia è quella tra ferrari me Haas, con il team americano che ha acquisito legalmente la casa di Maranello, vari componenti per la vettura. Eppure, visti e buoni risultati dopo il primo GP del 2022, la Haas ha molti sospetti, con alcune squadre sollevate che chiedono così chiarimenti alla FIA con la Ferrari. Ma questa è una domanda che, in generale, ha riguardato molteplici scuderie come Mercedes e Aston Martin (o Racing Point), e tante altre in passato.

Per dire la sua riguardo la vicenda è stato Toto Wolff. Ho seguito uno stratto delle sue dichiarazioni dai colleghi di GPFans.

La parola di Totò Wolff

Ecco quanto dichiarato Toto Wolff riguardo alla vicenda:

“Penso che siamo bravi a riformare. Eviteremo questo tipo di discussione che è ora, la polemica dell’ultimo giorno o degli ultimi sette giorni… Tutti meritano di esibirsi bene e le persona dovrebbero ottenere credito quando avranno fatto buon lavoro. Invece, ciò è solo creare argomenti che non sono necessari per lo sport. Per quanto riguarda noi, sai, abbiamo avuto l’Aston Martin nella gallery del vento… A true tempesta di merda su questo. Li abbiamo gestiti con il massima diligenza .Ma in ogni caso dobbiamo farla questa riforma, perché nessuna delle squadre dovrebbe essere in grado di cooperare nel modo in cui ci vediamo con le altre squadre”.

Add Comment