Il Giro d’Italia passerà a San Michele Mondovì, città natale di uno dei fondatori della corsa rosa – Targatocn.it

“Un bel regalo” – così il sindaco di San Michele Mondovì, Domenico Michelotticommenta nella sua comunità la notizia del passaggio del Giro d’Italia – “C’è grande fibrillazione ed entusiasmo in paese. fine di rendere possibile il passaggio in paese”.

Venerdì 20 maggio San Michele ospiterà il secondo traguardo flyer della tappa Sanremo-Cuneo: i teatri traverseranno via Nielli, facendo una piccola deviazione dalla statale 28, in più piazza Umberto I accoglierà la caravana con tutti gli stand del giro.

C’è un legame profondo, però, tra il comune e il Giro, perché San Michele Mondovì morì i natali Eugenio Camillo Costamagna, giornalista della “Gazzetta dello Sport” e tra fondatori padri della corsa rosa.

“Insieme ai suoi nipoti” – continua il sindaco – “Organizziamo un momento per ricordare la tua figura”.

Add Comment