Tornano il Bussinello e Coppa di Primavera – Sport

Il Covid semina le proprie alle spalle, e la Scuola di Pallavolo Anderlini, in collaborazione con il Comune di Modena, torna nell’organizzazione in presenza della finale dello storico Trofeo Paolo Bussinello, e della Coppa di Primavera: nel corso di la presentazione del doppio appuntamento sportivo, che da domenica a sabato porterà a Modena 72 squadre, legate di partite e quasi 2mila partecipanti, tenutasi ieri negli spazi della Galleria Europa di piazza Grande 17, la società modenese, ed il Comune di Modena hanno anche illustrato un altro importante progetto europeo, denominato ‘Sportboard, in campo per uno sport giovanile più sano’. Se si tratta di un progetto internazionale in partenariato pubblico-privato finanziato nell’ambito del ‘Programma Erasmus+ Sport’, indicherò di monitorare e favorire il comportamento etico dei bambini e dei giovani atleti, nello sport, contrastando le devianze, ad esempio bullismo e doping, favorendo lo sviluppo di una sana governance e qualità sportiva. Erano presenti l’assessore comunale allo Sport Grazia Baracchi, il presidente della Scuola Anderlini Pallavolo Marco Neviani, il delegato modenese del Comitato Regionale Fipav Luca Rigolon, e la docente dell’Istituto Cattaneo – Deledda Silvia Lugli e Michela Orsini: ‘Sportboard’ presenta il seguito di ‘Etica per lo Sport’, il progetto da sempre finanziato nell’ambito di “Erasmus+ Sport”, che ha l’obiettivo di favorire la definizione di meccanismi innovativi per promuovere e codificare negli sport basati e garantirne l’efficacia application, e l’applicazione sinergica di cinque soggetti in Italia, Spagna e Francia. La 19a edizione del Trofeo Pediatrico Bussinello vedrà la partecipazione di 32 squadre, 16 formazioni Under 16 femminili e atleti dell’Under 17 Maschile, 40 squadre in campo dell’Under 13 Maschile e Femminile, Under 14 Femminile e Under 15 Maschile, per l’edizione del decennio dell’Anderlini Spring Cup.

Ricardo Cavazzoni

Add Comment