Alpina rinnovata a Imola, ecco come cambierà – Notizie

Accelera alpino. Da Melbourne è ripartita con il Delirio del piazzamento di Alonso, dettaglio della strategia e tempistica dell’ingresso della Safety Car. Ocon a punti, ma dietro alle due McLaren, clienti in rimonta ma attesi alle spalle della A522 per quello che è stato l’avvio di stagione.

Prossima fermata del mondo: Imola. Sarà l’occasione per presentare una sostanziale novitàinizialmente previsto per il garage di Miami che debutterà presto dopo poco più di una settimana.

Riduzione del peso al centro degli sviluppi

C’è un aumento sostenuto del fondo, come anticipato da Pat Fry nelle scorse settimane. Il porpoising arginato dà una soluzione progettuale particolarmente rigida, che non nasce dalla flessione nella zona posteriore della ma, il rovescio della medaglia, fondo che ottiene un peso elevato da molti rivali.

Verso l’esordio del nuovo fondo

“Faremo un grande sviluppo ad Imola, riceverò un nuovo fondo. Penso di sì sarà inizialmente disponibile per una singola macchina. Era un programma aggiornato per Miami e siamo riusciti ad anticiparlo a Imola. Sono molto affidabile in vista di Imola”, picco permanente.

La buona notizia per Alpine è accompagnata dalla verifica delle condotte sulla power unit dopo il Bahrain sulla macchina di Alonso. So, infatti, che l’impiegata a Jeddah è date per irrimediabimente persa – la riparazione della pompa dell’aqua e dei danni provocati richiederebbe la rottura dei sigilli – sul motore usato a Sakhir giungono buone notizie.

“Potremmo riutilizzarlo. La sostituzione è precauzionale per verificare che qualcuno cuce il banco dinamometrico e la prova va bene. Perciò sarà un motore che vedrà di nuovo pulito”, ha confermato Szafnauer agli spagnoli di AS.

Add Comment