Serie C – Coppa Campania, Ble Juvecaserta Academy alla Final Four

Il Ble raggiunge le semifinali di Coppa Campania di serie C superando autorevolmente sul campo dell’Agropoli con il punteggio di 92-65. I bianconeri – nelle cui fila hanno esordito i due novo acquisti Daniele Tinto e Jonathan Blair – hanno condotto la gara fin dalle prime battute ed hanno via incrementato il vantaggio grazie a tutta la buona precisione nel tiro dalla lunga distanza, ma anche con un’efficiente organizzazione di gioco sia in attacco che in difesa. Due punti di De Ninno e sei di Bagdonavicius hanno aperto la gara con la formazione ospite che andata subito sull’8-2. Mavric ha ridotto le distanze e il triplo bonus di D’Urzo ha portato i salernitani a -1. Botta e risposta dalla longa distanza tra De Ninno e Farese e una nuova espansione del divario prima con un canestro di Markus e poi con due triple consecutive di Cioppa (10-19). Il primo quarto è proseguito con l’incoraggiamento a chiudere per allargare il divario ei padroni di casa a limitare e danni con Kuvekalovic che ha fissato il risultato dei primi 10′ sul 18-24.

Il fiume in campo fa il mini-intervallo ed è caratterizzato dalla triplice produzione di Greco e Tinto che hanno scandito da subito la zona in campo di Agropoli. Kuvekalovic ha dati sul +11 (21-32) Ridotto regala un 6-0 firmato da Farese, Niang e Borrelli (27-32) che hanno subito sfidato Bagdonavicius, Markus e De Ninno per il maggior vantaggio dei bianconeri (27-40). ). Ed è stato sempre De Ninno a mettere a segno il +16 (31-47) a 50” dall’intervallo longo prima di una tripla di D’Aiello che ha fissato al 20′ il risultato sul 36-50. La partita non ha cambiato fisionomia alla ripresa del gioco con gli ospiti che in apertura del terzo periodo hanno prodotto un altro break di 6-0 firmato da Markus e De Ninno per il +20 (36-56). Una tripla del neobianconero Blair e una di Kuvekalovic hanno regalato ai casertani +26 (39-65); un divario rimasto pressoche costante al 30′ (52-76). L’ultimo periodo è stato un lungo trash time per via del +30 di Greco (52-82) e del +32 di Bagdonavicius (54-86) con coach D’Addio che ha dato ampio spazio in campo anche agli under presenti in allenamento .

«Avevamo bisogno – commenta alla fine del casertano gara l’allenatore – di avere un approccio alla partita de quelli importanti, provando ad indirizzarla da subito a nostro favore. I ragazzi sono stati bravi in ​​questo, avendo un’intensità altissima its entrambi i lati del campo e gestendo al meglio i ritmi e soprattutto divertendosi. Approfitteremo delle final four di coppa per integrare i nuovi innesti e migliorare sewing his cui stiamo laboring: trovare i giusti equilibri sarà fondamentale per arrivare presto alla post season».

Con il successo di A Pallacanestro Salerno, Miwa Benevento e Geko Consulting S.Antimo nelle quattro finali di Coppa Campania in programma il 30 aprile e il 1° maggio.

Nuovo Basket Agropoli Paestum- Academia Ble Juvecaserta 65 – 92

(18-24, 36-50, 52-76)

Agropoli: Norci 9, Farese 19, Pekic ne, Marotta ne, D’urzo 9, Borrelli 5, Dell’Omo ne, Mavric 17. Niang 6. Allenatore: Lenzi

Ble: Mastroianni ne, Markus 12, Cioppa 18, Kuvekalovic 8, De Ninno 11, Blair 8, Greco 11, Bagdonavicius 16, Romanelli 2, Tinto 3, D’Aiello 3. Miraglia. Allenatore: D’Addio

Arbitro: Petrillo e Cusano di Avellino

Add Comment