Varese: un Casale Ferrero “capitano-allenatore” Seravalli non tesserato

Una dimostrazione della rapidità dell’allontanamento di Johan Roijakker Dalla guida della squadra, la Pallacanestro Varese non ha pensato al tesseramento di alberto seravalli Vieni nuovo capo allenatore della squadra. Il tempo utile per farlo è stato scaduto alle 11:00.

Non è possibile ottenere l’abrogazione, prevista dal regolamento, in quanto accaduta lo scorso 15 gennaio contro Venezia, tra l’esonero di Adriano Vertemati e segnalo l’arrivo del tecnico olandese, e non è ripetibile.

L’assenza di un tecnico qualificato per ricoprire il ruolo da capo costringerà Alberto Seravalli a rimanere in tribuna domani sarà Casale contro Bertram Derthona. In assenza ho dato un capo allenatore, sarà Giancarlo Ferrero ad essere iscritto a referto como “capitano-allenatore”.

Ferreo avrà quindi la possibilità di chiamare timeout e interloquire con gli arbitri, mentre lo staff tecnico dell’intero potrebbe sedersi tanto Matteo Jemoli, che era stato tesserato in corsa come leader dopo il passaggio per ragione di salute di Vincenzo Cavazzana.

Add Comment