Formula 1, maxi-foto e striscioni attesa del Gran Premio – Cronaca

Imola, 16 aprile 2022 – banditore, gonfaloni e torri promozionali. Striscioni me panelli con la fotografia di Marco Isola nel cuore del centro storico. E infine le vetrine dei negozi aggiungere un tema Formula 1, con la prima pagina del Carlino in bella mostra. Non solo il maxi-cube all’uscita dell’autostrada A14, che ormai da un paio di settimane richiama i visitatori in Autodromo, e l’immagine ufficiale dell’evento firmata da Aldo Drudi spuntata un po’ ovunque da viale Pisacane alla Montanara to lontano respirerò a Imola l’aria mai dimenticata del Gran Premio. È iniziato infatti l’opera di ‘vestizione’ della città annunciata nei giorni scorsi dal Comune in vista dell’appuntamento con il Circo dal 22 al 24 aprile.

Il pianoforte prevede l’installazione di una serie di bandiere con il logo valle del motore sul ponte di viale Dante. Sempre in questa zona, e in particolare nella trattativa che collega il circuito al centro storico, scandita dagli stessi gonfaloni, in un formato più grande, trova spazio puro in piazza Gramsci. In programma anche il rivestimento del ponte Santerno (zona Rivazza) sera l’allestimento di due torri promozionali: una all’entrata dell’Autodromo su viale Dante e l’altra nell’area di Porta Appia. Altri gonfaloni verranno issati anche la sua via Graziadei e viale Andrea Costa. Oltre al logo della Motor Valley ea tutta l’immagine ufficiale del Gran Premio, l’altra marcia che sarà visibile in città e il giorno dopo è quella del progetto ‘Il suono di Imola’ (lo stesso del vicino cubo alla A14) , che ha insieme tutti i grandi eventi 2022 del circuito in un’unica colonna sonora con entrambe le playlist e Spotify.

Ma non è finita. In Comune prosegue la rassegna storica filatelica ‘La Formula 1 sulle rive del Santerno’, con esposizione francobolli, locadina, Approvare me fotografia storica. Il percorso espositivo è aperto dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 e sabato 23 dalle 9 alle 13 e dalle 17 alle 22. Le vetrine dell’attività del centro storico sono le più famose della mostra itinerante ‘Il racconto del Gran Premio di San Marino sulle copertine di Autosprint e la sua pagina del Resto del Carlino grazie a tutta la disponibilità ea tutta la collaborazione di Stefano Ravaglia (giornalista, scrittore e appassionato ‘archivista’).

E poi, mentre già da alcuni giorni sotto il portico passeggio di piazza Matteotti sono tornati gli apprezzati striscioni che ritraggono le opere di Giovanni Cremonini dedicate al Circus che fu, ieri mattina è iniziata l’affissione di alcune fotografie degli eventi in Autodromo. Queste ultime immagini caratterizzano, in particolare, l’area della via Appia. E servono per abbellire i punti con le saracinesche abbassate, come quello dell’ex Bar Colonne. Insomma, la parola d’ordine è ‘decoro’.

In tal senso, l’ordinanza firmata dal sindaco Marco Panieri, che, sua richiesta della Polizia locale, vedrà anche la presenza del venditore ambulante lungo la stazione-Autodromo e sulla via intorno all’autodromo durante i giorni del gran premio. Nei giorni scorsi la Giunta aveva dati invece il via libera all’eventu ale allestimento di attività temporanee de somministrazione alimenti e bevande de su zona privata, a patto che tali occupazioni non costituiscano intralcio alla viabilità e no arrechino disturbo alle proprietà limitrofe.

Add Comment