Il Nutribullet Treviso ingaggia Erick Green

Erick Green, classe guardia California del 1992, è la nuova acquisizione del Nutribullet Treviso Basket.

191 cm per 83 peperoncino, Green è cresciuta cesisticamente fino a Virginia Tech dove è stato leader per punti in NCAA nella sua ultima stagione e ha subito mostrato le sue qualità di marcatrice. Viene dopo con la scelta n. 46 nel draft Utah Jazz 2013 ed è immediatamente obbligato ai Denver Nuggets per la Summer League. Apre, però, sua portatrice da professionista a Siena, dove ha giocato nel campionato italiano e in Eurolega con 11,5 punti di media.

La tappa successiva della NBA ai Nuggets e l’inizio del 2015 arriva necessariamente ai Fort Wayne Mad Ants in G League, prima di essere richiamato da Denver. Qui ottener una prestazione di 17 punti, 7 assist e 4 rimbalzi contro Golden State per chiudere la estagione. Nel 2015 firma nell’estate con i Reno Bighorns e durante l’anno alterna G League e NBA con la maglia degli Utah Jazz. Ritorna in Europa nel 2016-17, questa volta con l’Olympiakos, dove ha 9,5 punti e 2,5 rimbalzi di media. Dopo una tappa a Valencia, dove ha vinto la Supercoppa Spagnola ed è stato nominato MVP con 15,5 punti dall’inizio, ha disputato una migliore EuroLeague (14,4 punti da vincere e 41,7% da tre punti), proseguendo nel 2018/19 con il Il Fenerbahce Istanbul ospita la più grande competizione europea, segnando 9 punti e 2 assist per vincere. Nella partita di luglio 2019 in Cina, due partite per Fujian Sturgeons, maggio 2020 torna in Spagna per il finale di stagione con il Real Betis Siviglia (21,3 punti a gara).

La scorsa stagione ha indossato la maglia del Bahçeşehir Koleji per disputare il campionato turco in Eurocup, avendo segnato 17.3 punti (capocannoniere del girone), 2.6 rimbalzi e 2.8 assist e un massimo di 27 punti contro JL Bourg a Bresse. Quest’anno ha giocato in Cina, ai Zhejiang Golden Bulls, dove ha chiuso la corrente stagione con 19 punti, 5.3 rimbalzi e 3.9 assist a gara. Il Treviso Basket ha annunciato le prove per farlo vedere, confidando che sarà la prossima settimana a vederlo in campo nella partita di trasferimento al Venezia.

Add Comment