Polonia: Il Warta Zawiercie elimina il Resovia, lo Skra pareggia contro l’Olsztyn

POLONIA – Disputa quest’oggi le prime 2 sfide della gara 2 dei quarti di finale della Plusliga.
Nel match pomeridiano riscatto dello Skra Belchatów che ha nettamente vinto 3-0 sul campo deiIndykpol Olsztyn guadagnandosi così la possibilità di giocare in casa la decisiva gara 3 martedì prossimo. Il giocatore più prezioso Atanasijevic con 16 punti, il 50% di vin. e il 27% di diff. in att., 1 parete e 2 come; incisivi anche l’italoolandese vabbè (sostituito al servizio con 3 ace e 2 errori con 17 battute e bravo in attacco con il 58% di vittorie e il 33% di eff.) e il centrale ex-Lube bieniek (13 punti, 73% split e 64% ef. in att., 3 morti e 2 assi). Serata non per luiOlsztyn che non ingrana né in battuta, né in attacco, almeno ma at quando sul 2-6 si accede la luce ed il set torna in parità. Lo sforzo per vincere in partita viene ostacolato dall’arbitro che prima fischia una dubbia accompagnata in attacco ad Andringa (17-17 che poteva essere 18-16) e pochi istantanei dopo non usalo stesso metro con Atansijevic (18-19). Inutili gli ha protestato dicendo che avevo solo un piccolo cartellino giallo. Alla fine è fatale l’errore in ricezione de DeFalco, goduto del 2° tentativo di Ebadipour (23-25).
Nel gioco lo saràAluron CMC Warta Zawiercie Ha nuovamente dissentito 3-1 (stavolta in trasferta) l’Asseco Resovia Rzeszow raggiungendo così la semifinale. Stagione dunque disastrosa per la formazione biancorossa che tanto era stata investita in proprietà. Dopo un primo set dominato dal Resovia in cui Kovacevic e compagni non trovano varchi in attacco la parteta diventa punto per punto. Nel 2° set c’erano 2 battute da Konarski a dare lo strappo dal 14-17 che il Resovia per girare varie volte a -1 no riesce a ricucire. Nella terza le Zawiercie scappa subito (1-6), ma il Resovia rientra (12-12). Konarski nel contrattacco (12-14) e l’errore di Szerszen (13-16), in campo per quanto passato Cebulj, riaprono il gap e arrivano nel secondo set il Resovia non oltre il -1 ma all’errore in battuta del neoentrato Tammemaa (23-25). Nel 4° set la Resovia allunga 13-9 e resta in vantaggio ma sul 16-13, da parte il match ospited con un videocheck vincente (16-15) e l’errore di Muzaj (16-16). Il sorpasso porta la firma di Conte (17-18), poi Muzaj sbaglia ancora (17-19). Ancora Conte a segno (18-21). Bucki (in campo per Muzaj) accorcia (20-21), ma Conte è ancora decisivo (20-23) ed in ricaduta da pared s’infortuna alla caviglia sinistra Kochanowski che pesta un compagno. L’ultimo punto è un errore nella battuta di Bucki. Konarski MVP con 18 punti, il 52% di vinci. e il 41% di diff. in att. e 3 come, ma ancor di più meriterebbe Ho contato (20 punti, 55% di vinc. e 35% di eff. in att., 2 morti e 1 as), autore di diversità liceale. Dopo un primo set con efficacia negativa in attacco se la prende anche Kovacević: 19 punti, 50% divino. e 16% di differenza in att., 1 parete e 2 as.

Quarti di finale: Gara 2: Risultati e programma
15 aprile
6° contro 3°: Indykpol AZS Olsztyn – PGE Skra Bełchatów 0-3 (21-25, 13-25, 23-25) Serie: 1-1
Olsztyn: Firlej 1, DeFalco 10, Averill 4, Butryn 13, Andringa 4, Poreba 3, Gruszczynski (L); Krol 0, Siwczyk, Jakubiszak 1, Ciunajtis (L), Bakiri. Non iscritti: Jankiewicz, Janiszewski. Tutti: Weber.
Belchatow: Lomacz 0, Ebadipour 5, Bieniek 13, Atansijevic 16, Kooy 11, Klos 8, Piechocki (S); Sawicki 0, Schulz 0. Non iscritti: Taht Adamczyk, Milczarek (L), Mitic. Tutti: Kovac.
MVP: Atansijevic.

5° contro 4°: Asseco Resovia Rzeszow – Aluron CMC Warta Zawiercie 1-3 (25-19, 23-25, 23-25, 22-25) Serie: 0-2
Resovia: Drzyzga 4, Deroo 7, Kochanowski 11, Muzaj 15, Cebulj 4, Kozamernik 9, Zatorski (L); Bucki 4, Szerszen 9, Woicki 0, Buszek 1, Tammemaa 1. Nessun contrasto: Krulicki, Potera (L). Tutti: M. Mendez.
Warta Zawiercie: Tavares 0, U. Kovacevic 19, Zniszczol 3, Konarski 18, Conte 20, Niemiec 4, Zurek (L); Malinowski 0, Orczyk 0. Non in: Depowski, Cavanna, Makos (I), Rajsner, Szalacha. Tutti: Kolakovich.
MVP: Konarsky.

16 aprile
minerale 14.45 7° contro 2°: Trefl Gdańsk – Jastrzębski Węgiel

18 aprile
minerale 14.45 8° contro 1°: GKS Katowice – Grupa Azoty ZAKSA Kędzierzyn-Koźle

Formula
Quarti e semifinali al meglio delle 2 vittorie su 3 incontri, finali 3°-4° posto e finale 1°-2° posto al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri.

Add Comment