Cosa servono le enormi griglie sulle F1 durante i test? Rastrelli Tutto sulle aerodinamiche – 2022

Il capo della divisione aerodinamica Williams Yannick ducret Si attiene all’origine e al modo di funzionamento delle “strane” griglie sulle vetture di F1 durante la prova. Questi dispositivi non possono essere trascurati: stiamo parlando delle griglie di misurazione a volte bizzarre di cui sono dotati le vetture. Ma da dove venire queste griglie, nota come “rastrelli aerodinamici”E qual è lo scopo pappagallo?

Aero rastrelli, una cosa servono le enormi griglie sulle F1 durante il test?

Foto F1.com

“In origine”dado ducret, “Ci usavamo solo nella galleria del vento e non eravamo altro che semplici rastrelli con una sola fila di sensori. Questi sensori ruotavano su e giù e sinistra e destra per misurare la qualità del flusso d’aria its un’auto havee sotto controllo. Più Tardi Hanno iniziato ad essere utilizzati sulle auto en pista. E oggi non sono semplici rastrelli, sono vere e proprie griglie. Ora ci sono numerosi sensori che ci aiutano a miurare la qualità dell’aria in luoghi diversi della vettura “. In corso degli anni, le griglie di misurazione sono augmente di complessità. Ma non vengono utilizzate solo le griglie attaccate davanti ai box laterali. “Sono disponibile in tutte le forme e dimensioni. Abbiamo anche molte misure diverse che sono posizionate su un punto che non riusciamo a vedere facilmente”afferma l’aerodinamica. “Poi abbiamo ancora le grandi griglie che si vedono spesso nei test drive”. E lo scopo di questa grande griglia è? “Solo sono lì per misurare il flusso d’aria attorno alle ruote anteriori, ma poiché si muovono quando sterzi, devono I monitorerà una vasta area e raccogliere tutti i tipi di dati. Queste griglie possono avere più de 500 sensori. Sono davvero enormi “, secondo Ducret. Perché le griglie di misurazione e non vengono utilizzate solo por i test drive, ad esempio, nelle sessioni di probe dei weekend di gara? “Durante il test drive, acconsento a utilizzare la griglia di grandi dimensioni. Non acconsento a farcela nei sette giorni di gara”conclude il capo del dipartimento di aerodinamica della Williams.

Foto di copertina: twitter ferrari

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio d’Australia 2022

Add Comment