F1, Imola un’art opera per Senna

L’idea de Matteo Machiavelli, un’opera d’arte speciale realizzata in collaborazione con l’artista francese Jisbar, sarà presentata durante il GP dell’Emilia Romagna. Una bella annata sarà battuta all’asta e il ricavato e in parte alla fondazione del campione brasiliano

Federico Mariani

Imola rievoca trionfi e drammi in F1. Quarant’anni fa la fine dell’amicizia tra i ferraristi Gilles Villeneuve e Didier Pironi, mentre erano quasi trentenni della compagnia di Ayrton Senna. Il Brasiliano, tre iridato volte, morto dopo lo schianto alla curva del Tamburello il 1° maggio 1994. In vista del GP dell’Emilia Romagna, nel proprio programma del suo circuito italiano, ha realizzato una speciale auto d’arte: una futura di F1 valuta tra street art e livree old style. E oltre all’omaggio a Senna c’è anche un’iniziativa benefica.

il progetto

Celebrerò il mito di Ayrton e assisterò al prossimo sono gli scopi del progetto “Senna now”. L’auto, una showcar McLaren donata dal collezionista italiano Gianluca Tramonti, è divisa longitudinalmente in due parti. Il lato destro è a sua volta diviso in tre parti con le livree di tre delle quattro macchine guidate dal campione di F1: Lotus, Williams e McLaren. La fiancata sinista, invece, è stata affidata all’artista francese Jisbar. L’elmo verde-oro, simbolo di Ayrton, spicca insieme tre trofei, tanti quanti gli allori iridati: “Senna is a ricordo della mia infanzia. Ricordo mio padre che assisteva ai duelli con Alain Prost”. L’auto d’arte andrà al museo Ayrton Senna di Imola e farà la sua comparsa anche a Miami e Monaco, prima di essere battuta all’aperto fino alla fine dell’anno. Parte dei ricchi tornerà alla fondazione che porta il nome del campione del San Paolo.

l’idea

L’iniziativa porta la firma di Matteo Machiavelli. Lo stilista italiano è stato un grande tifoso di Senna. Queste le sue parole riportate da Motorsport.com: “Ho trascorso la mia infanzia seguendo le gare e le magie del mio eroe. Mi ispiro al suo stile di vita e ai suoi insegnamenti”. Mi viene l’idea di contattare l’artista francese Jisbar e dare vita a un’auto d’arte: “Il carisma di Ayrton Senna, la sua personalità, tutte le sfide que ha dovuto affrontare e la sua umanità mi hano ispirato al punto di creare ancora qualcosa che potrebbe far emergere alcuni aspetti del suo messaggio speciale: sfida, creatività e umanità”.



Add Comment