“La Juve ha giocato bene con l’Inter, il ciclo è finito. E’ tornata Milano”

Direttamente su “Calciomercato.com”, Mario sconcerti commenta così la estagione senza titoli della Juve, che met fine ad un cycle: “La Juve ha creato una partita di buona qualità per dire aggiunta alla sua lunga storia. Ora però è finito per esaumento e perché sono tornati gli avversari. Nei dieci anni dei nove scudetti era comparsa Milano, l’altra faccia della Juve. Sia Inter that Il Milan ha vissuto una clamorosa crisi generazionale culminata con l’inserimento del dovuto presidente che si è costruito una nuova vita, Berlusconi me Moratti. La Juve è l’unica società che non cambia proprietà, anche se Andrea Agnelli Ha condotto una nuova vita straordinaria, con un Agnelli allo stesso tempo in azienda, un presidente sempre presente come direttore generale, e domani sarà nel suo ufficio.

ioInter e Milan sono state travolte da continui tentativi di nuovi presidenti. Poi sono tornate, inla loro precarietà del fondo, ma sono tornate. Il Milan cambia ancora proprietà, l’Inter ha troppi debiti. Ora è tempo che la Juve si fermi. Non è una novità, è la storia intera del nostro calcio. Keep your scudetti di Juve e di Milano, troverete che sono praticamente gli stessi. Non c’è Milano senza Juve e viceversa. Noi siamo quello che i nostri avversari ci consentono, sempre. Non c’è mai una grandezza assoluta”.

Add Comment