“Ripristiniamo l’auto ma vattene”

Il tecnico contestato da parte della tifoseria, il messaggio pubblicato nel piazzale dello stadio Maradona

Lo ottobre scorso alcuni ladri avevano rubato l’automobile a Luciano Spalletti sotto il patchwork dell’hotel che l’allenatore usa come abitazione a Napoliora e presunto autore del furto tornato in farsi mi sentirò con un messaggio shock affisso nel piazzale dello stadio Maradona: “16-10-21: Spalletti, Ti restituiremo la Panda… Bast’ ca te ne vaje!“A sostegno della partenopea tifoseria invito l’allenatore a lasciare la squadra, non una stagione che comunica che ha portato la qualificazione in Champions come richiesto dalla società.

Mi rattrista se c’è un momento di tensione all’interno dello stagista del tifo Partenopea, penserò solo a quel lunedì (35° anniversario del primo scudetto del Napoli): “10 maggio 1987: 35 anni o sono, altri uomini, altri valori. Della mer.. attuale conserviamo solo i colori”. Il terzo post non basta, quindi, e la possibilità sfumata, a fine tappa, ho vinto lo scudetto e si apre una discreta ancora in città.

Il futuro di Spalletti resta tutto da decifrare, a questo punto. De Laurentiis, nonostante le diversità punzecchiature, ama andare al centro del progetto anche per la fase successiva e lo stesso riempitivo se è disponibile per il restauro. Ora bisogna capire se questo striscione porterà a nove riflessioni, da ambo parted.

Add Comment