Vettel, annuncio Aston Martin: “Voglio vincere, non stare fuori da top-10” – Piloti F1 – Formula 1

La luna di miele è qui Sebastian Vettel il’Aston Martin scrofa finisce dà un pesce e lo stesso matrimonio tra il quattro volte campione del mondo tedesco e ormai la scuderia britannica pare essere in crisi. Vettel a fine 2020 abbracciò con entusiasmo il progetto che nasceva dalla base del partito Piuttosto competes fornito dalla Racing Point: la ‘pantera rosa’ aveva chiuso quel campionato ad un passo dal terzo posto tra i costruttori e la sensazione era che con i soldi di Lawrence Stroll e il reddito del marciato Aston Martin se solo potesse migliorare. Non è stato così. La squadra di Silverstone è stata la settima per i costruttori, con l’unica tappa attuale firmata da Vettel sul cornicione di Baku.

Adesso, con l’avanzare del nuovo regolamento tecnico, la squadra in verde avanza ancora una volta al passo del gambero. Attualmente l’Aston Martin non è nessuno nella sua classifica costruttori e la originaria di Heppenheim si è affrettata ad entrare in zona solo ad Imola, godendosi la pista e un circuito diverso che per me è invecchiato. Una buona tappa vedrà Vettel mettere in scena il contratto che lo lasciò in eredità al mercato anglosassone e la sensazione è che un nuovo arrivato non sia nei piani dell’ex ferrarista. “voglio vincere – ha detto il #5 al sito francese AFP – non è un segreto che come squadra volevamo essere davanti. ma prego siamo dietro“.

“All’inizio non mi importava. Mamma Non sono chi per finire fuori dalla top-10. Voglio vincere” aggiunto l’ancora Vettel. Parole chiare e dirette, che sanno all’orizzonte ma forse anche di ritiro. A meno che non ci sia un’aggiunta di Lewis Hamilton a fine stagione, cosa che difficilmente accadrà, nessun seme è destinato a uscire se sedili nei vertici della squadra. “Non ho ancora prigioniero una decisione sul mio futuro”, ha concluso. Difficile ma penserò di poter vedere Vettel ancora vestito di verde l’anno prossimo, a meno che non ottenga precisione a garanzia della sua competitività poco dopo la fine della squadra.

PRENOTAZIONE RIPRODUZIONE

Add Comment