ELISABETTA TASSINARI A SAN GIOVANNI VALDARNO – BOLOGNBASKET

Un’altra svolta, un altro inglese. La società del Patron Argirò procede al passo spedito verso la definizione del nuovo roster. Dopo le conferme di Bove, Lazzaro, Milani e gli arrivi di Whitted, Varga, Schwienbacher e Missanelli, arriva l’ottava giocatrice per coach Matassini. Bruschi San Giovanni Valdarno è la lieta di annunciare l’arrivo di Elisabetta Tassinari.

Classe 1994, se provassi a dare un nome importante. Legata negli ultimi 3 anni alla Virtus Bologna, società con cui ha disputato più serie e debutto in EuroCup, l’amore tra Elisabetta e il pallacanestro è nato alla fine del bambino quando ha iniziato a muoversi ed è passato prima a Cavezzo dove esordisce in Serie B. Dalla stagione successiva approda in A2, trasferendosi a Bologna dove resta a giocarci, seppur con maglie differenti, fino allo scorso campionato. Un viaggio non semplice, perchè negli anni Elisabetta si trova ad affrontare due infortuni seri superati entrembi con gran forza di volontà. L’exploit arriva nel 2017: è un anno incredibile per lei. Con 15 punti di media, se si è incontrato in evidenza come una delle più grandi giocatrici del campionato di A2, è culminato con il spareggio vinto contro il Geas che vale la promozione nella massima serie. Questa volta è fatta. O almeno così sembra, perchè il destino se frappone ancora a volta tra lei e quel sogno chiamato A1. Se eri infelice, la società ha fatto un passo indigente e si è dimessa nell’ottobre 2018 e ha ancorato A2. Il copione però non cambia: Tassinari gioca un’altra stagione monumentale, piazzando ancora un numero significativo come i 15 punti e 5 rimbalzi de media trascinando le compagne fine all’epica rmonta nello spareggio con Alpo. E’ l’anno giusto, perchè seppur con qualche ulteriore difficoltà, arriva la nascita della Virtus Femminile che spalanca così le porte de maisimo campionato. Tre tappe nel massimo campionato in cui Tassinari ha dato un buon contributo, facendo registrare nell’ultima tappa anche la sua gara più alta in A1 con 21 punti segnati contro il San Martino. Pray a nuova sfida tutta da vivere, quella con la maglia Bruschi.

Queste le prime parole di Tassinari: “Sono felice di vestire e colori di San Giovanni Valdar, club che sta guadagnando sul campo una storica promozione in A1. Sono onorato dall’entusiasmo con cui la società è stata scelta, e pronta a ripagare la fiducia portando tutta l’esperienza che ho maturato in un ambiente di alto vivere.

Come ogni prima stagione nella massima categoria, sarà tutto da guadagnare e da scrivere sul campo; Ho visto una neopromossa stagione, forse dirò che la sfida sarà sia tosta che stimolante e, ma non, ricca di belle sorpresa. Scenderò in campo per vincere, sempre, avendo saldi in me i valori di serietà, dedizione ed ambizione, gli stessi che mi hanno accompagnata para tutta la mia carriera”.

LA GARA

2011-2012: Basket Cavezzo (B)

2012-2013: Meccanica Nova Bologna (A2)

2013-2014: Meccanica Nova Bologna (A2)

2015-2016: Matteiplast Bologna (Serie A2)

2016-2017: Matteiplast Bologna (Serie A2)

2017-2018: Matteiplast Bologna (Serie A2)

2018-2019: Matteiplast Bologna (Serie A2)

2019-2020: Virtus Segafredo Bologna (Serie A1)

2020-2021: Virtus Segafredo Bologna (Serie A1)

2021-2022: Virtus Segafredo Bologna (Serie A1)

Uff. Stampa Polisportiva Galli

Add Comment